TOP COVER SERIES #14

Buongiorno miei cari letterati,
e buona domenica! Come passerete questa giornata di relax? Io imbacuccato in strati e strati di coperte (qui da me fa freddissimo) e con i libri di scuola aperti, con la speranza di riuscire a dedicarmi anche un po' alla lettura... Come ogni fine settimana, protagoniste indiscusse del blog sono le cover, che oggi si sfideranno nel nuovo appuntamento con la rubrica Top Cover Series, ideata da Leda del blog Dreaming Fantasy. Oggi il blog ha il piacere di ospitare le edizioni italiane dei tre romanzi che compongono la trilogia "Puffin Island" di Sarah Morgan. Buona lettura!



Come già detto, la manche odierna vedrà protagoniste le copertine della trilogia Puffin Island della celebre Sarah Morgan pubblicata in Italia da HarperCollins Italia (ho già detto che la Harper merita una statua?!). Per chi non conoscesse questa trilogia: si tratta di tre storie romance che vedono protagonisti personaggi differenti ambientate tutte a Puffin Island. Vi lascio qui di seguito la trama del primo romanzo: è un'estate di prime volte per Emily Donovan. Nel momento in cui mette piede sul traghetto che la porterà a Puffin Island insieme alla nipotina di cui ora si deve prendere cura, le è ben chiaro in mente che niente sarà più come prima e che la sua vita sta per cambiare drasticamente. Come potrà tenere al sicuro una creatura così fragile e indifesa come la piccola Lizzy? E come riuscirà a convivere con il panico irrazionale che l'assale di fronte all'oceano su un lembo di terra che ne è completamente circondato? Eppure, inspiegabilmente, l'isola comincia a operare la sua magia ed Emily, respiro dopo respiro, riscopre sicurezza, fiducia e serenità. E un uomo che le fa battere forte il cuore. A Ryan Cooper basta un solo sguardo per capire che la nuova arrivata nasconde più di un segreto in quegli occhi bellissimi e guardinghi, e meno ancora per riconoscere che l'alchimia tra lui ed Emily è fortissima. E pericolosa. Eppure il carismatico proprietario del locale yacht club sa di non avere scelta. Negare l'attrazione tra di loro è solo una perdita di tempo. Meglio abbandonarsi alla corrente di desiderio e vedere dove li porterà.
Allora, devo dire che le cover scelte dalla Harper per questa trilogia sono davvero belle! Scegliere, quindi, oggettivamente la più bella fra le tre è molto difficile. 

Questa è la mia classifica:

#1 - Natale a Puffin Island: Se dovessi dare un giudizio soggettivo per valutare le tre copertine, essendo incondizionatamente innamorato del Natale, nominerei senza ombra di dubbio cover vincitrice quella di Natale a Puffin Island! I colori molto accessi mi piacciono molto e si sposano alla perfezione con l'illustrazione molto minimal; il dettaglio delle lucine colorate, poi, è la ciliegina sulla torta: davvero un ottimo lavoro.

#2 - La prima volta per sempre: Anche qui la harper ha fatto un lavoro indiscutibile! L'illustrazione è fantastica, ma è resa ancora più bella dai colori che attorniano le figure in primo piano. Il font è delicato e non copre l'illustrazione, anzi le dà un tocco elegante.

#3 - Qualcosa di meraviglioso: In questa cover, invece, l'illustrazione è molto bella, ma i colori, a parer mio, tendono a prendere il sopravvento sul resto. L'equilibrio che caratterizza le altre è spezzato, a parer mio, anche dai colori del titolo e del nome dell'autrice che non sono in sintonia tra loro. Qui mi tocca dirlo: si poteva apportare qualche modifica per rendere la cover bella come le altre due.


Bene lettori, il post termina qui. Se vi va, fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti. Vi auguro buon proseguimento di giornata! A domani...

2 commenti:

  1. La mia invece è:
    1. Natale a Puffin Island;
    2. Qualcosa di meraviglioso;
    3. La prima volta per sempre. 😊

    RispondiElimina
  2. 1. La prima volta per sempre
    2. Qualcosa di meraviglioso
    3. Natale a Puffin Island

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

COMMENTA:

Grazie lettore per essere passato! Per lasciare una traccia di te, commenta e sarò lieto di risponderti!